Red Devils
< Spiel gegen Warriors - am 23.03.2019 - in Bruneck
27.03.2019 08:05 Alter: 90 days

Partita contro Warriors - il 23.03.2019 - a Brunico


Torniamo a Brunico una settimana dopo aver perso la semifinale di ritorno proprio su quel ghiaccio con ancora un po’ di amaro in bocca, ma sapendo che chiudere al terzo posto sarebbe comunque un ottimo risultato e un bel premio per la nostra stagione.
Iniziamo quindi la partita con il piede giusto e dopo 1:30 di gioco siamo già in vantaggio con Zande che conclude in rete uno dei soliti micidiali contropiedi che solo la nostra prima linea è in grado di fare. I Warriors sembrano svogliati ma col passare del tempo si fanno sotto un paio di volte, ma Tonno fa buona guardia soprattutto su Michelino Zandegiacomo dalla distanza. Su situazione di power play troviamo anche il 2-0 grazie ad Alfred che insacca da pochi passi. Andiamo quindi al riposo sul 2-0 per noi.
Il secondo tempo rallentiamo un po’ il ritmo e lasciamo il pallino del gioco ai nostri avversari che cercano in varie occasioni la via del gol ma finiscono sempre per sbattere sul nostro portiere! A pochi minuti dalla fine chiudiamo la partita con Zanche che insacca sotto le gambe di D’ Incá.
Alla fine dei conti portiamo a casa un bel terzo posto, col rammarico di aver sbagliato la partita piú importante, quella semifinale che poteva regalarci una storica finale, ma con la consapevolezza che forse ci manca ancora qualcosa per poter fare un ulteriore passo avanti. Questo non può che essere un punto di partenza per il prossimo anno dove, partendo dall’ottima impostazione che ci ha dato coach Mitter e migliorando quelle due-tre cose che ancora non vanno, potremmo ambire a fare ancora un po’ di più di quest’anno la voce grossa.
È stata una gran bella stagione, durante la quale abbiamo fatto esordire altri due giovanissimi ragazzi (Laurin e Markus) oltre ad aver assistito ad una crescita esponenziale degli altri giovani che prima o poi formeranno l’ossatura della squadra, durante la quale abbiamo accolto i due Mitters che ci hanno dato molto dal punto di vista sportivo ed umano ed ai quali crediamo e speriamo di avere dato altrettanto, e durante la quale abbiamo avuto la conferma che la strada che stiamo percorrendo è quella giusta con questo mix di “vecchi”, “giovani” e “nuovi”!
Nonostante ce ne fosse bisogno, abbiamo avuto l’ennesima conferma che la nostra non è una squadra di broomball, ma bensì una famiglia ed un gruppo di amici ai quali piace giocare a broomball, oltre che stare insieme.
L’ultimo ringraziamento, anche se dovrebbe essere il primo, va ai nostri meravigliosi tifosi che ci hanno seguito sia in casa che in trasferta! Senza di loro noi Red Devils non saremmo quelli che siamo, e dire che loro fanno parte della nostra grande famiglia è una cosa scontata. La giornata finale con la festa tutti insieme è sempre uno degli appuntamenti più belli della stagione!
Ringraziamo anche tutti quelli che ci hanno seguito tramite i nostri canali social, con la speranza di poter vedere anche in futuro i loro like ai nostri post.
FORZA RED DEVILS!