Red Devils
Spiel gegen Belluno - am 12.01.2020 - in Neumarkt >
< Spiel gegen Leifers - am 04.01.2020 - in Leifers
14.01.2020 13:44 Alter: 11 days

Partita contro Belluno - il 12.01.2020 - a Egna


Due partite contro il Belluno in un’unica serata che ci portano, grazie alle vittorie per 3-0 e per 4-1, 6 punti preziosissimi per la classifica e per il morale.
Come richiesto da coach Mitter tutta la rosa a disposizione è presente, facilitandolo nelle scelte e nella gestione delle formazioni. Il Belluno comunque, nonostante la posizione in classifica, non è una brutta squadra, anzi bisogna stare attenti a non sottovalutarli.
La prima partita la iniziamo sbagliando qualche passaggio e con un pó di disattenzione, ma i nostri avversari sono molto nervosi ed incappano spesso in delle penalità. Ed è proprio in situazione di 5vs3 prima e 5vs4 poi che sblocchiamo la partita e ci portiamo in vantaggio di 2-0 con Mattia Mitter e Bacher nel giro di pochi secondi. Col vantaggio in tasca iniziamo a girare completamente le linee e chiudiamo il primo tempo senza andare praticamente mai in affanno con Tonno chiamato ad una sola parata.
Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo col Belluno che va vicino alla rete in una sola occasione con un gran tiro dalla distanza ma Tonno di riflesso dice di no con la gamba. C’è comunque ancora tempo per il 3-0 di Bacher che firma cosí la prima doppietta della serata. Da segnalare l’ottima prova del giovanissimo Laurin Holzer, votato Best Player Salcher Bau dell’incontro.
La seconda partita inizia subito bene, visto che dopo pochi minuti ci troviamo in vantaggio di 2-0 con due gol siglati ancora in superiorità numerica. La storia della gara è la stessa della partita prima e cioè noi quasi sempre con l’uomo in piú in campo e altrimenti con tutti gli uomini impiegati a giro. Alla fine la partita finisce 4-1 per noi con i gol di Mattia Mitter, 2 Bacher (seconda doppietta di giornata e premio Best Player Salcher Bau) e Marcel. Il Belluno riesce a segnare il gol della bandiera con un tiro rasoghiaccio da posizione angolata, dopo aver conquistato palla in seguito ad un nostro errore in fase di disimpegno. Steini in porta è comunque stato chiamato in causa in varie occasioni, segno che i nostri avversari non hanno mai mollato, ma ha sempre risposto alla grande.
Il bilancio della serata quindi è positivo, con due belle vittorie e punti in classifica guadagnati, e con tutti i giocatori che hanno avuto modo di giocare (soprattutto Peter e Laurin).
Adesso dobbiamo solo continuare ad allenarci con costanza e cercare di fare piú punti possibili. Il prossimo avversario sará il Gardena sabato prossimo in casa loro.